Tu che mi dovevi amare

Un canto di speranza che richiama tutti a interrogare le proprie coscienze e a condannare qualunque forma di violenza. Un canto sulla forza mai domata delle donne che lottano per il futuro.

Mi chiamo Thiago

Il viaggio di un’anima complessa che, pagina dopo pagina, diventerà altro. Un personaggio il cui cammino verso la libertà è fatto di percorsi incerti e tortuosi, ma anche di esperienze irripetibili.

La bambina che aveva paura dei sogni

Azzurra è un’adolescente tormentata da un incubo ricorrente e ha paura di sognare. Solo la presenza del mare le permette di evadere dalla realtà.

Canti di terra e di mare

Il racconto di una Puglia fatta di colori e calore, fra canti, storie e scene popolari, tra calici di vino e frutti di mare. Una Puglia vista come una bella donna da amare, ammirare e scoprire in tutte le sue sfaccettature.

Selim e Isabella

Un romanzo sotto forma scenica, in cui un librettista di teatro d’opera tiene le fila di un dramma dove nulla è definitivo e dei fatti narrati nessuno, regista compreso, conosce la conclusione.

Vaffankulo Bridget Jones

Roman Jones, soprannominato “Bridget”, è un programmatore alle soglie dei quarant’anni, insoddisfatto e senza legami stabili. Un misterioso sms lo porterà a riconsiderare tutta la sua vita.

La forma fragile del silenzio

Attorno a un leggendario brano blues si snoda il racconto di un sedicenne con un difetto irreversibile all’udito. Un viaggio attraverso la presa di coscienza dell’handicap.

Romanacci tua!

La narrazione della crescita di un adolescente degli anni ’70 in un quartiere romano famoso e ingombrante, degradato e strafottente, ma sempre abbarbicato a un suo passato operaio e pasoliniano.