Ara e Frizz

Un mondo fantastico dove convivono animali di specie diverse, in cui la condivisione, l’ascolto e l’amicizia fanno di ogni giorno un nuovo giorno.

Falliti

I falliti sono quelli che non ce la fanno, coloro i quali cercano di resistere alle intemperie della vita, ma vanno a fondo, lasciandosi vincere.

Abbasso Lega Nord

Un viaggio ambientato in Basilicata di conoscenza e coscienza sul fenomeno del brigantaggio, in un Sud cristallizzato in simboli corporei ambigui.

Se invano è bella la notte

Un’antologia di poesie di amore e libertà di Shamlu Alef-Bamdad, tra i più influenti poeti dell’Iran, attento a ogni tipo di problematica sociale.

Soffio

Il racconto di una vita così social da diventare a-social, dell’urgenza di vivere contenti e non accontentati, di sogni da tenere a disposizione.

Mi chiamo Sabrine

Intervista a una ragazza di seconda generazione, nata in Italia da genitori stranieri. Una testimonianza dall’interno del Paese che sta cambiando.

Cuore inquieto

Corrado, ragazzo narcolettico sfuggito alla strage nazista di Sant’Anna di Stazzema, si rifugia in un ospedale psichiatrico militare abbandonato.

Il mostro

Versi di rabbia e d’amore. La fabbrica, le polveri, l’acciaio: squarci sul lavoro quotidiano all’Ilva, che si alternano a riflessioni sulla vita.

Il piccolo non è un bambolotto

Lettura semiseria per neo-mamme stressate e serissimo galateo della comunicazione nei primi mesi di vita del bebè per parenti, amici e tuttologi.

Avanti, c’è un post

Sessantacinque storie brevi che scivolano via una dietro l’altra. Tanti piccoli affreschi, ognuno autonomo, ma tutti legati da un filo di passione.

Quel che vale nel tempo

In un’epoca dominata da paura e violenza, urge tornare a un tempo in cui la donna e l’uomo perseguivano principi di sacralità e amore per la vita.

È l’ora del tè

Margherita prende il treno e percorre la vita a tappe, ricordando che il confronto con l’altro non si deve evitare in quanto sinonimo di crescita.

Leggende a tavola

Fiabe, racconti, novelle, leggende, filastrocche su piatti divenuti il simbolo di una terra, che racchiudono in sé storia e identità di un popolo.

Le notti blu

Larissa e Michele sono sposati da oltre trent’anni e vivono nell’agio a New York. La loro vita normalissima nasconde, però, un dolore tremendo.

Ho visto un uomo a pezzi

Sette pezzi dell’esistenza di una donna. Sette racconti fotografano gli strappi della vita, in cui qualcosa ha determinato un’inversione di rotta.

#mineviandanti sull’Appia Antica

Valentina e Federica, scoppiettanti e amanti del viaggio, non resistono alla tentazione di percorrere la via Appia sulle orme di Paolo Rumiz.

Nuove geografie del suono

Aree rurali, luoghi abbandonati, zone ai margini si rivelano attraverso modalità di ascolto che le riconfigurano come spazi estetici e critici.

I nerd salveranno il mondo

La cultura nerd ha ormai contaminato l’immaginario collettivo. Quattro le concause: Star Wars, i film di supereroi, The Big Bang Theory, Internet.

Il melograno

In una Istanbul infiammata dalle manifestazioni di opposizione al governo di Erdoğan in piazza Taksim, si muovono le vicende di due fratelli.

Ombre

Tredici racconti che ci invitano ad abbandonare il mondo così come lo vediamo, per addentrarci nel campo dello sconosciuto e dell’inconoscibile.

Il capolavoro

Dopo l’uccisione della madre e la scomparsa nel nulla del padre, Cristina parte per un viaggio che la porterà dalla Patagonia fino a Buenos Aires.

Fare del male non mi piace

La storia di Bernardo Provenzano, criminale efferato e capo di Cosa Nostra, ha lasciato tracce indelebili nella vita politica e sociale italiana.

Mito, storia e comunicazione

La comunicazione, la sua storia e le sue forme in un confronto divertito tra i grandi miti del nostro passato e le piccole manie della nostra epoca.

Il castello sull’Hudson

Charles Paterno a sette anni parte dal piccolo paese lucano di Castelmezzano per l’America. Lì diventa uno dei più grandi costruttori di New York.

Due calzini blu

Sei fiabe narrano di Gianni il Pilota e il suo Incubo Arnoldo, Pina biondina e la Felicità, Giusi la ragnetta d’argento e due strani Calzini col Blu parlante.

Uno scienziato a pedali

Il resoconto del ciclo-viaggio di divulgazione scientifica “Mesothalassia”, che ha raccontato l’acqua come fonte di cibo, energia e biodiversità.

Mafia caporale

In Italia caporalato e impresa tendono a fondersi con le organizzazioni mafiose. Il business di questa metamafia è lo sfruttamento del lavoro.

Il frammento

Matteo è un uomo di successo, affascinante e sicuro di sé, finché i reconditi recessi della sua mente gli rivelano squarci di un oscuro passato.

Venosa-Buenos Aires andata e ritorno

Un viaggio in Argentina tra tango, memoria e identità, nei luoghi di destinazione dei nostri emigrati, ma anche teatro dei tragici fatti della dittatura militare di Videla.

Viaggio in Basilicata

A vent’anni dal primo viaggio nei luoghi d’origine, tornano l’insospettabile bellezza e la struggente malinconia di una terra poco conosciuta, in bilico fra tradizione e modernità, memoria e desiderio.

Cedrospeziato. La storia della mia cucina

Il cibo è identità culturale e rappresenta una risorsa per stabilire un dialogo interculturale e non perdere mai di vista chi siamo. Il libro-racconto di una food blogger.

Il paese dei segreti addii

Comincia con un mistero di neve il Natale di Pietrafiorita. Sullo sfondo, un borgo d’Appennino che si spopola. In questo microcosmo, consuma la propria esistenza una umanità di margine.

Carnefici

Centinaia di migliaia di persone scomparse è la cifra della strage di italiani del Sud compiuta per unificare l’Italia. Interi paesi rasi al suolo, case saccheggiate, superstiti bruciati vivi.

Mito classico e poeti del ‘900

Il mito è la storia che l’uomo racconta a se stesso per dare forma al caos. Il volume accosta il mito risalente alla Grecia antica a versi della poesia contemporanea rintracciandone le affinità.

Il cielo resta quello

È uno degli ultimi giorni d’estate a Bagnara Calabra. Maria, uscita di casa all’alba come ogni mattina, non vi fa ritorno. E intanto una voce continua a risuonare: quella di Mimì, ormai per tutti Mia Martini.

Tu che mi dovevi amare

Un canto di speranza che richiama tutti a interrogare le proprie coscienze e a condannare qualunque forma di violenza. Un canto sulla forza mai domata delle donne che lottano per il futuro.

Mi chiamo Thiago

Il viaggio di un’anima complessa che, pagina dopo pagina, diventerà altro. Un personaggio il cui cammino verso la libertà è fatto di percorsi incerti e tortuosi, ma anche di esperienze irripetibili.

La bambina che aveva paura dei sogni

Azzurra è un’adolescente tormentata da un incubo ricorrente e ha paura di sognare. Solo la presenza del mare le permette di evadere dalla realtà.

Canti di terra e di mare

Il racconto di una Puglia fatta di colori e calore, fra canti, storie e scene popolari, tra calici di vino e frutti di mare. Una Puglia vista come una bella donna da amare, ammirare e scoprire in tutte le sue sfaccettature.

Selim e Isabella

Un romanzo sotto forma scenica, in cui un librettista di teatro d’opera tiene le fila di un dramma dove nulla è definitivo e dei fatti narrati nessuno, regista compreso, conosce la conclusione.

Vaffankulo Bridget Jones

Roman Jones, soprannominato “Bridget”, è un programmatore alle soglie dei quarant’anni, insoddisfatto e senza legami stabili. Un misterioso sms lo porterà a riconsiderare tutta la sua vita.

La forma fragile del silenzio

Attorno a un leggendario brano blues si snoda il racconto di un sedicenne con un difetto irreversibile all’udito. Un viaggio attraverso la presa di coscienza dell’handicap.

Romanacci tua!

La narrazione della crescita di un adolescente degli anni ’70 in un quartiere romano famoso e ingombrante, degradato e strafottente, ma sempre abbarbicato a un suo passato operaio e pasoliniano.

Colpi di coda

Tredici storie brevi con protagonisti un giovane Beagle di nome Ebron e la sua cerchia di amici cani, in un mondo in cui gli umani considerano gli animali alla stregua di essere inferiori o di oggetti.

Quella notte all’Heysel

Si sentono urla, dal settore Z. Gente che fugge. Non c’è più nessuna bandiera. Un vociare scomposto, e grida, e rumori sconosciuti. Poi, d’improvviso, solo silenzio. È il 29 maggio 1985.

I segreti degli altri

Estate 1964, punta del molo di Bari. Romeo Sitri custodisce il segreto di una vicenda che lo ha segnato profondamente. Donato Merari, aspirante avvocato, indaga per scoprire cosa nasconde.

Marta la sarta

Marta è una donnina di mezza età, nubile e senza figli, commessa in una merceria e sarta nel tempo libero per i suoi clienti, sempre disposta a carpire da ogni storia una piccola legge dell’esistenza.

Via le mani dagli occhi

Valeria è una giovane donna, insegnante in una scuola elementare. Uno dei suoi sogni è quello di diventare madre. Sogno oscurato dalle molestie che da bambina ha subito da un vecchio zio.