Vaffankulo Bridget Jones

di Alessandro Maselli Del Giudice
Il Castello Edizioni, 2016

domenica 29 maggio, ore 16.30
Piazza Umberto I – Mojto Cafè

Roman Jones, programmatore insoddisfatto che sogna di produrre t-shirt con i disegni da lui realizzati, il 9 agosto 2014 compirà quarant’anni. Non ha legami stabili né li ha mai cercati; l’unico punto di riferimento per lui è l’amico Santo, negoziante di chincaglierie, che lo prende in giro chiamandolo «Bridget». È parcheggiato in un’esistenza che gli è estranea. Unica sua certezza: la fobia del dentista che si trasforma in vero panico mentre attende il suo turno nella sala d’attesa del suo dentista storico. Distratto dalla vibrazione del suo cellulare legge l’sms anonimo che gli è giunto: “Lontano dagli occhi, lontano dal cuore… ma non dal mio”. Inizia così una caccia all’autore che lo condurrà a scoprire realmente chi sono le persone che lo circondano e quali sono i sentimenti che provano nei suoi confronti. Come dice Santo: «Cara la mia Bridget non perdere tempo dietro un sms, non ti condurrà da nessuna parte, se non lontano da chi ci tiene veramente a te». Come risponde sempre Roman: «Vaffankulo Bridget Jones».


L’autore

Nato a Foggia nel 1973, Alessandro Maselli del Giudice svolge la professione di Medico Chirurgo, Specialista in Otorinolaringoiatria. Ha pubblicato diversi lavori scientifici e ama dipingere paesaggi del suo Gargano.